Vini di Spagna
Cava

CAVA D.O.P.

I vini spumanti provengono da uve selezionate e contengono, come conseguenza di uno speciale trattamento, anidride carbonica di origine endogeno.

Una volta stappata la bottiglia e servito il vino, noteremo come nel calice si crei un'aureola di bollicine che salgono in superficie, formando una corona di spuma.

L'anidride carbonica ha origine da una seconda fermentazione degli zuccheri aggiunti o naturali del vino di base. Questa seconda fermentazione deve realizzarsi a recipiente chiuso ed il prodotto finale dovrà avere una pressione minima di quattro atmosfere, misurata a 20°.

Si segnala in particolare il Cava, vino spumante di qualità prodotto in determinate regioni (v.e.c.p.r.d.).
La Denominazione di Cava è riservata infatti ai vini spumanti elaborati in determinati municipi delle province di Barcellona, Tarragona, Lerida, Gerona, Saragozza, La Rioja, Alava, Navarra e Valencia.

I vini con Denominazione Cava osservano una serie di requisiti relativi alla varietà della vite, le regole di coltivazione, le rese limitate, ecc. I vitigni autorizzati per l'elaborazione di questi vini sono i Viura o Macabeo, Parellada, Xarel-lo e Chardonnay tra i principali e i Subirat o Malvasia Riojana, Garnacha Tinta e Monastrell, tra quelli complementari.