Vini di Spagna
Valle de la Orotava

VALLE DE LA OROTAVA D.O.P.

Questa Denominazione di Origine occupa buona parte della rinomata zona omonima, situata nel versante settentrionale della Cordigliera Dorsale dell'Isola di Tenerife, nell'Arcipelago delle Canarie.

Presieduta dal maestoso Teide, la zona discende in un ampio piano inclinato, con pendenze meno pronunciate che nel resto delle zone litoranee del Nord di Tenerife, fino a bagnarsi nelle agitate e profonde acque dell'irrequieto Oceano Atlantico.

I comuni di Orotava, Realejos e Puerto de la Cruz costituiscono, dal punto di vista amministrativo, la zona di produzione di questa Denominazione di Origine.

Nonostante il nome che ostenta, non si tratta di una valle, ma di una fossa tettonica originata da un antico sprofondamento tra due linee di frattura.

Zona che impressiona per la sua bellezza serena, di un costante e luminoso verde e dolce clima, sotto la benigna influenza dei venti Alisei.
Paesaggio profondamente umanizzato nel quale si intersecano armoniosamente casali solitari con terreni coltivati.

Il vigneto è situato prevalentemente ad altitudini che vanno dai 400 agli 800 m. sopra il livello del mare, in zone localmente chiamate "medianias", su terreni rossicci, liberi, fertili, di origine vulcanica.

I circa 1.000 ha. di vite che si coltivano, corrispondono fondamentalmente ai vitigni Listan Blanca e Listan negra, i cui ceppi prendono interessanti e curiose forme, come gli originalissimi cordoni multipli intrecciati della zona di La Perdoma.

I suoi vini più famosi sono gli ampi, teneri e dolci bianchi ed i leggeri e amabili rossi.