Vini di Spagna
Bierzo

BIERZO D.O.P.

La Denominazione di Origine Bierzo è situata in una zona perfettamente delimitata nella parte occidentale della provincia di León.

Occupa una depressione o fossa tettonica circondata da importanti formazioni montuose (Montes de León e Cordillera Cantabrica), leggermente aperta a Sud Ovest dalla valle del fiume Sil, che le permette di ricevere una chiara influenza atlantica, che le conferisce caratteristiche climatiche con benefici mediterranei ed atlantici contemporaneamente: temperature miti, alta insolazione e buon apporto idrico.

Il vigneto occupa 3.300 ha. circa divisi in appezzamenti omogenei. La maggior parte si trova in zone basse e di media quota.
Il fondo della depressione, a 400 m d'altitudine circa, presenta un rilievo fondamentalmente piano, che corrisponde ai livelli fossilizzati delle terrazze fluviali del Sil e dei suoi affluenti, che attraversano e drenano la zona. I bordi della depressione sono molto accidentati, arrivando qui il vigneto ad altitudini vicine agli 800 m.

La depressione è ricoperta da sedimenti miocenici e quaternari (siltite, sabbia e argille principalmente), mentre nei bordi si trova ardesia primaria molto scistosa.

Fra le varietà di vite coltivate, la rossa Mencía occupa un posto rilevante, tanto per la sua qualità come per l'estensione, accompagnata dalla Garnacha Tintorera e le bianche Palomino, Doña Blanca, Malvasía e Godello.

Si elaborano vini bianchi, rosati e rossi, di forte personalità.
I rossi di Mencía, quando sono giovani, sono fruttati e molto saporiti.

Con l'opportuno invecchiamento acquisiscono un elegante e complesso bouquet senza perdere il loro personale carattere fruttato.

In bocca si evidenziano l'equilibrio e la morbidezza insieme al loro marcato carattere.